La storia

CMI nasce nel 1978

Il primo stabilimento è stato realizzato a Fiorenzuola da 7 soci fondatori, le prima attrezzature, consistevano in una trancia lamiera e un trapano a colonna.
CMI si guadagna la fiducia dei clienti facendo esperienza su piccoli escavatori. Nel 1979 CMI diventa fornitore di Mandelli e si specializza nella produzione di cambio pallet e si spinge nella realizzazione di qualche centro di lavoro a portale. Le commesse importanti non tardano ad arrivare e per soddisfare un importante ordine di ATM, CMI cerca lo spazio per uno stabilimento più grande, si prova prima a Fiorenzuola e poi a Castell'Arquato, nel 1983, grazie ad un accordo con il Sindaco, viene scelta un'area a Lugagnano val d'Arda.
CMI continua a crescere e la commessa per la costruzione delle code dei tram di ATM, attira nuovi clienti.
MONTEDISON commissiona a CMI, la realizzazione di grosse celle elettrolitiche per la produzione di polimeri, per produrre questi componenti aventi dimensioni eccezionali, CMI autocostruisce un centro di lavoro a portale con caratteristiche ragguardevoli:

CORSA X = 12000 mm
CORSA Y = 1750 mm
CORSA Z = 1000 mm
RPM = 4500
Magazzino con 30 utensili
Testa birotativa indexata

Per MONTEDISON, CMI utilizza tecnologie per il tempo innovative, come ad esempio la METALLIZZAZIONE DI RAME A SPRUZZO.
CMI può vantare tra i suoi clienti, aziende blasonate come:

MANDELLI SISTEMI
ATM
MONTEDISON
OLIVETTI CONTROLLO NUMERICO
PIRELLI
JOBS
GAMMA MECCANICA
DRILLMEC
FIDIA
BUZZI UNICEM
MCM
CNR
RDB

Attualmente CMI impiega 26 dipendenti, 7 impiegati e 19 operai, in uno stabilimento di 3200 mq coperti, su un'area di 12000 mq


ORGANIGRAMMA



AMMINISTRATORE UNICO:
Mario Sgorbani

DIRETTORE DI STABILIMENTO:
Stefano Manzi

RESPONSABILE DELLA SICUREZZA:
Paola Bugada

RESPONSABILE AMMINISTRATIVO:
Nadia Duani

RESPONSABILE AREA TECNICA:
Gianluca Pontremoli

RESPONSABILE UFFICIO ACQUISTI:
Sebastiano Soncin

RESPONSABILE DELLA CARPENTERIA:
Mario Aleroni

RESPONSABILI DEL MONTAGGIO E DELLA VERNICIATURA:
Massimo Crovetti
Alessandro Facchini

Le nostre attrezzature

  • 01

    CENTRO DI LAVORO VERTICALE:


    CORSA IN X= 1500 mm
    CORSA IN Y=635 mm
    CORSA IN Z=610 mm
    VELOCITA' DI ROTAZIONE 8000 RPM
    MAGAZZINO UTENSILI DA 40










  • 02

    CENTRO DI LAVORO VERTICALE


    CORSA IN X= 1016 mm
    CORSA IN Y=508 mm
    CORSA IN Z=610 mm
    VELOCITA' DI ROTAZIONE 8000 RPM
    MAGAZZINO UTENSILI DA 24










  • 03

    CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE


    CORSA IN X= 3000 mm
    CORSA IN Y=1500 mm
    CORSA IN Z=1100 mm
    VELOCITA' DI ROTAZIONE 2000 RPM











  • 04

    CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE


    CORSA IN X= 2000 mm
    CORSA IN Y=1100 mm
    CORSA IN Z=700 mm
    VELOCITA' DI ROTAZIONE 3000 RPM












  • 05

    CENTRO DI LAVORO ORIZZONTALE


    CORSA IN X= 2000 mm
    CORSA IN Y=1100 mm
    CORSA IN Z=700 mm
    VELOCITA' DI ROTAZIONE 3000 RPM
    MAGAZZINO UTENSILI DA 48









    .

  • 06

    CENTRO DI LAVORO A PORTALE


    CORSA IN X= 12000 mm
    CORSA IN Y=1750 mm
    CORSA IN Z=1000 mm
    VELOCITA' DI ROTAZIONE 4500 RPM
    MAGAZZINO UTENSILI DA 30










  • 07

    RETTIFICA A PORTALE


    CORSA IN X= 2000 mm
    CORSA IN Y=1000 mm
    CORSA IN Z=600 mm
    VELOCITA' DI ROTAZIONE 3000 RPM











  • 08

    TORNIO A CONTROLLO NUMERICO


    MAX DIAM. IN ROTAZIONE = 800 mm
    MAX DIAM. INT. TORNIBILE = 670 mm
    MAX DIAM. EST. TORNIBILE = 260 mm
    MAX LUNG. TORNIBILE = 600 mm
    RPM MAX = 2600










  • 09

    TORNIO TRADIZIONALE


    MAX DIAM. TORNIBILE = 500 mm
    LUNGHEZZA MAX TORNIBILE = 1500 mm
    RPM MAX = 1500.













Software

PTC Creo Parametric

CMI ha scelto Creo e Pro_E, i programmi di progettazione 3D più utilizzati dalle multinazionali, questi software facilitano la gestione di tutto il progetto e ci permettono di lavorare anche su matematiche provenienti da programmi come: Catia, Inventor, Solid Edge e Solidworks.

Autodesk AutoCAD

AutoCAD, rimane il programma di progettazione bidimensionale, più' diffuso, versatile e conosciuto, una personalizzazione molto spinta ci ha permesso di alleggerire tutto il flusso di lavoro.

Delcam FeatureCAM

Per realizzare i programmi dei centri di lavoro, abbiamo scelto FeatureCAM, di cui apprezziamo l'efficacia unita alla semplicità di utilizzo.